Florentia Village brand identity & environmental communication

Angelini Design porta eleganza, gusto e lusso italiani in uno dei designer outlet più esclusivi della Cina. Le atmosfere e le suggestioni del nostro Paese accolgono il visitatore e lo traghettano verso una shopping experience indimenticabile.

Con più di duecento boutique di brand internazionali legati alla moda, Florentia Village è uno dei più importanti gruppi retail di design outlet in Cina, presente a Tianjin, Shanghai, Guangzhou, Wuhan, Chengdu e Hong Kong. Il progetto porta la firma di Fingen Group, attivo nei settori Fashion, Retail e Real Estate, le cui attività immobiliari sono gestite da RDM. Una realtà commerciale imponente e che richiede uno studio attento dei flussi di clientela e degli impianti visivi. Lo scopo di questi ultimi è duplice: attrarre nuovi visitatori e rendere sempre più accattivante l’esperienza di acquisto.

Florentia Village ha scelto l’esperienza e il know-how di Angelini Design per lo studio di nuove soluzioni di brand identity ed environmental communication per il village di Guangzhou e, successivamente, per quello di Shanghai. Priorità è stata studiare l’evoluzione dell’approccio allo shopping. Il negozio non si presenta più nelle vesti di mero luogo di presentazione dei prodotti, ma come centro nevralgico di riferimento per far vivere al cliente una ”esperienza” positiva che lo avvicini al marchio, amplificandone i valori e fidelizzando il consumatore.

La shopping experience si basa perciò sulla storia e sulle emozioni che scaturiscono da una narrativa coinvolgente. Il concept creativo di Angelini Design si è concentrato su un nuovo linguaggio visivo: “the idiom of luxury”, che mixa segni della calligrafia cinese con altri della tipografia occidentale. Un linguaggio “tailor made”, per una esperienza di acquisto “cucita addosso” al Consumatore, per il quale l’outlet deve essere sinonimo non solo di sconti, ma soprattutto della migliore offerta qualità/prezzo.

Le soluzioni creative che sono state proposte, quindi, sono partite a livello visivo da giochi calligrafici astratti, vere e proprie finestre per ospitare mondi e visioni legate alla moda e alla cultura italiana. Lo studio ha analizzato il flusso dei visitatori e la disposizione delle vetrine, al fine di comprendere quali fossero le zone più affollate e di sicuro appeal per veicolare i messaggi pubblicitari e attrarre la clientela verso determinate aree.

Diversi gli ambiti nei quali Angelini Design ha operato. Il primo, “istituzionale”, comprende soluzioni grafiche per le vetrine su strada, per le quali si è scelto di giocare con la silhouette del logo di Florentia Village, inserendovi immagini evocative del mondo della moda, in modo che i passanti intuissero immediatamente quale fosse l’identità di prodotto offerta.

Per le vetrine interne si è lavorato sui “Brand Values” Authenticity, Quality, Affinity e Italian Style, illustrati da immagini didascaliche e giochi calligrafici.

Intervento sostanziale è stato fatto anche per creare un ambiente che sollecitasse, nel Cliente, una vera e propria “shopping experience” emozionale. Angelini Design ha dunque creato delle scenografie interattive, con le quali si potesse giocare: sfondi dedicati all’immaginario culturale e geografico italiano o balloon con modi di dire del Bel Paese e uno spazio lasciato appositamente vuoto per mettersi in posa e fotografarsi all’interno dei suddetti scenari. Una strategia perfetta per far immergere il visitatore nelle atmosfere suggestive del nostro Paese, che rivive nel Florentia Village, permettendo al Cliente di fare acquisti dei migliori brand internazionali visivamente avvolto  dall’eleganza, dal gusto e dal lusso italiani.

Specifiche